Ballarò, botte da orbi per una sigaretta

Lite tra una donna incinta ed un senegalese che ha reagito al lancio di una bottiglia picchiando la donna con una cinta

Ballarò, botte da orbi per una sigaretta

PALERMO – L’ennesima accensione di una sigaretta ha fatto scoppiare una lite nel mercato storico di Ballarò tra una donna incinta e un uomo.

Sono dovute intervenire diverse volanti di polizia in soccorso di una nigeriana che è stata colpita con una cinta da un senegalese. La vittima aveva chiesto all’aggressore di non accendere l’ennesima sigaretta.

Il fumo soprattutto nella sua condizioni le dava fastidio e le faceva male. Tra l’altro nei pressi dell’abitazione c’erano anche alcuni bambini che giocavano. L’uomo anziché accogliere la richiesta ha iniziato a fumare.

E’ nato un parapiglia. La donna ha lanciato una bottiglia contro l’uomo. Quest’ultimo ha preso una cinta e ha iniziato a colpire.

In via Casa Professa sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno trasportato sia la donna che l’uomo al pronto soccorso. Gli agenti di polizia stanno proseguendo le indagini per accertare le responsabilità.


Correlati