Rifiuti, il video shock a Catania

Due uomini scaricano divano e materasso da camion Dusty: indagine interna dell’azienda, la Procura apre un’inchiesta VIDEO

Rifiuti, il video shock a Catania

CATANIA – Un video girato da un cittadino catanese sta facendo il giro dei social e scatenando polemiche. Si vede un camioncino della Dusty, la ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti: due uomini scendono (uno ha la divisa verde aziendale) e con atteggiamento circospetto depositano un divano e un materasso.

Un gesto a dir poco riprovevole in una città che ha grandi problemi con i rifiuti ingombranti, presenti in moltissime strade. La Dusty si è dichiarata ignara, mentre l’assessore all’Ecologia Fabio Cantarella ha promesso indagini: “Non faremo sconti a nessuno”. La Procura ha aperto un’inchiesta.

“Abbiamo denunciato in Procura prima ancora del video, il 18 luglio del 2019 – dice l’amministratrice Rossella Pezzino De Geronimo – un sistema criminale, fornendo tutte le cifre e i dati aggiornati. Da subito abbiamo notato che a Catania era in atto una situazione insostenibile, anche se non si trattava di rifiuti tossici. La Dusty notoriamente è sempre dalla parte delle istituzioni sane”.

La Pezzino, dopo aver ricevuto il video, ha subito eseguito una indagine interna, chiedendo ai due dipendenti immortalati nel video, di fornire la loro versione dei fatti. I dipendenti si sono giustificati dichiarando di aver soltanto “spostato” il divano e i materassi dopo averli trovati in alcune molto strette vie adiacenti, in modo da farli prelevare da un camion più grande. Qualora i dipendenti avessero dichiarato il falso ne risponderanno davanti agli inquirenti”.


Correlati