Pusher irrequieti fermati in via Sangiuliano

Catania. Controlli nella zona della movida: in manette tre giovani di Nissoria

CATANIA – I carabinieri della squadra Lupi di Catania hanno arrestato i fratelli gemelli trentenni Angelo e Antonino Rondinella e il 29enne Salvatore Giaimi, tutti di Nissoria (En), per spaccio di droga.
L’attenzione dei Lupi nell’ultimo fine settimana si è concentrata proprio nella zona della centralissima piazza Teatro Massimo, dove si concentra la maggior parte dei giovani. I militari, notando i tre a bordo di una Peugeot 208, che sostava in via Antonino di Sangiuliano, hanno proceduto al controllo.
Avvertendo una certo nervosismo nei tre, i militari hanno approfondito il controllo e hanno trovato due involucri con 50 grammi di “marijuana del tipo skunk”, nascosti nella manica del giubbotto di uno di loro, altre 5 dosi della stessa droga, del peso di circa 10 grammi, e 15 euro in contanti.

scroll to top