Droga e rapine in trasferta: tre in manette

Arresti dei carabinieri tra Catania, Gravina e Mascalucia

Droga e rapine in trasferta: tre in manette

CATANIA – Tre arresti dei carabinieri di Catania e provincia.


I militari di Catania hanno arrestato il 24enne Simone Alessandro Russo. Già agli arresti domiciliari per droga, è stato più volte notato in violazione della misura cautelare. E’ stato pertanto portato nel carcere catanese di Piazza Lanza.


I carabinieri di Gravina di Catania, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Firenze, hanno arrestato il 39enne Piero RapisardaLe indagini dell’Arma di Figline Valdarno (Fi), in particolare, lo hanno inchiodato per una rapina effettuata l’11 settembre dello scorso anno, con due complici, nell’agenzia della Banca Popolare di Milano. Rapisarda è stato portato nel carcere catanese di Piazza Lanza.


I carabinieri di Mascalucia, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Venezia, hanno arrestato il 41enne Angelo Maimone. Dovrà espiare la pena di un anno, 5 mesi e 15 giorni di reclusione per rapina e porto abusivo di armi commessi tra il 19, 25 e 27 novembre del 2015 a Ceggia (Ve) e Copparo (Fe). Maimone è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.


Correlati