Catania, la giunta Pogliese si allarga

Catania. Presentati i nuovi assessori Trantino (Diventerà Bellissima) e Cristaldi (Forza Italia). LE DELEGHE

CATANIA – Stamattina a Palazzo degli Elefanti di Catania il sindaco Salvo Pogliese ha presentato alla stampa i due nuovi assessori della giunta comunale, secondo le previsioni della nuova legge regionale che ha aumentato il numero dei componenti dell’esecutivo cittadino da 8 a 10 componenti uniformandolo a quello nazionale.
Si tratta di Enrico Trantino, 56 anni, avvocato e già presidente della Camera penale di Catania, in quota Diventerà Bellissima e Michele Cristaldi 33 anni, dottore in scienze giuridiche, consulente d’azienda e dirigente di Movimento Cristiano Lavoratori, in quota Forza Italia. Al primo vanno le deleghe ai Lavori Pubblici, Decoro e Arredo Urbano, Contenzioso e Rapporti con l’Università. Le Manutenzioni (compresi gli edifici scolastici), finora rimaste nelle mani di Pogliese, vanno ad Arcidiacono che lascia i Lavori Pubblici e continuerà a gestire anche Mobilità e Sanità. A Cristaldi, invece, vanno le deleghe al Personale, Tutela degli animali, al Mare e al Centro storico.
“Due professionisti, che stimo e conosco da parecchio tempo e sono sicuro che metteranno le loro capacità al servizio della nostra città con passione ed entusiasmo – ha detto il il sindaco Salvo Pogliese nel presentare alla stampa e alla città, nel Palazzo degli Elefanti i due nuovi assessori dell’esecutivo cittadino. L’allargamento della giunta segue le previsioni della nuova legge regionale che ha aumentato il numero dei componenti della compagine di governo cittadino, uniformandolo a quello nazionale. Dopo un confronto con le forze politiche, come abbiamo sempre fatto, sono molto felice che nella nostra squadra oggi entrino due personalità di alto profilo”.
“Conosco Enrico Trantino – ha sottolineato il sindaco – sin da quando ho iniziato a fare politica e ne ho sempre apprezzato le qualità professionali, etiche e umane. E’ stato un giovanissimo consigliere comunale, dal 1988 al 1993 ed è un autorevole esponente del movimento politico Diventerà Bellissima guidato dal presidente Musumeci. Dal canto suo Michele Cristaldi è il più giovane componente della giunta, lo conosco da parecchi anni ed è collegato a un gruppo politico, Forza Italia, costituito da consiglieri tutti di età inferiore ai trentacinque anni”.
“Desidero augurare buon lavoro a Enrico Trantino chiamato dal sindaco Pogliese, che ringrazio, a rivestire un ruolo strategico e importante nella Giunta comunale di Catania – ha detto Ruggero Razza, dirigente del movimento Diventerà Bellissima e assessore regionale alla Salute -. Conoscendo l’abnegazione e la passione di Enrico, sono certo saprà dare un impulso significativo nella azione amministrativa di cui è titolare. Auguri di buon lavoro anche al gruppo consiliare di Diventerà Bellissima chiamato ad affiancare l’assessore Trantino in questa entusiasmante esperienza animata nel solo interesse di Catania e dei catanesi”.
Soddisfatti anche i vertici di Forza Italia per l’ingresso in giunta di Cristaldi. “Mettiamo a disposizione della città un giovane imprenditore con una spiccata sensibilità politica – ha dichiarato il commissario provinciale di Forza Italia Marco Falcone – che, col suo impegno, consentirà al nostro partito di incidere a fondo, attraverso la sua ricetta liberale e popolare, nel governo di una Catania che vuole risollevarsi. A Michele Cristaldi vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro al servizio della comunità catanese, dove Forza Italia intende dare una nuova prova di buongoverno e capacità amministrativa. Ringraziamo il sindaco Pogliese per il riconoscimento accordato alla grande famiglia azzurra a Catania”.

scroll to top
Hide picture