Funghi pericolosi in vendita a Catania

Ambulanti intercettati dalla polizia municipale nei pressi di piazza Verga, da controlli specifici il prodotto è risultato tossico per la salute

Funghi pericolosi in vendita a Catania

CATANIA – Grazie al controllo preventivo e al sequestro di una cassetta piena di funghi non commestibili, operati dal reparto Annona della Polizia municipale, gravi intossicazioni alimentari sono state evitate a potenziali ignari compratori. I funghi erano stati messi in commercio da venditori abusivi in una zona vicina al mercatino domenicale, a Km 0, di piazza Verga.

Lo svolgimento di questa attività rientra tra le direttive date dal sindaco Salvo Pogliese ed eseguite su disposizione del comandante del corpo della Polizia municipale Stefano Sorbino e di quello del reparto Francesco Caccamo, per assicurare il controllo del territorio e quindi la sicurezza urbana contro microcriminalità, posteggiatori abusivi, abusi commerciali e contraffazione nei mercati e la sicurezza alimentare. Sequestrata una cassetta di funghi dal peso complessivo di 4 chili, poi portata all’ispettorato micologico dell’Asp per i controlli di commestibilità e vendita.

E’ stato durante l’esame micologico da parte del dirigente sanitario all’igiene Giuseppe Rosa che è stata rilevata la presenza di una particolare specie di fungo noto per la sua particolare tossicità che può portare a gravi danni alla salute. I controlli della polizia municipale sono stati effettuati alla presenza dei vertici della Coldiretti che organizzano il mercatino e che avevano segnalato la presenza di abusivi.


Correlati