Dissesto, il “Salva Catania” è legge

Scongiurato l’incubo default, ora si apre una fase nuova. Il sindaco Pogliese: “Emozione grandissima”

Dissesto, il “Salva Catania” è legge

CATANIA – “Le norme per salvare Catania dal dissesto finanziario in cui ci è stata consegnata, sono diventate legge dello Stato. Un’emozione grandissima, un fatto di straordinaria importanza frutto di interlocuzione serrata, durata un anno, con il governo e il parlamento nazionale a cui va riconosciuto il merito di avere ascoltato le nostre richieste, anteponendo gli interessi della città a quelli di schieramento politico o di appartenenza partitica”. Queste le parole del sindaco di Catania Salvo Pogliese dopo la votazione definitiva al Senato della legge di conversione del Decreto legge Crescita.

“Catania può guardare al futuro con serenità – aggiunge -, dopo il buio in cui era stata relegata per le scelte sbagliate del passato. Si apre adesso una fase nuova per la città, che affronteremo con entusiasmo e passione, ma anche rigore e risolutezza, per dare alla cittadinanza quello che gli spetta in termini di servizi, eliminando sprechi e inefficienze, continuando ad amministrare la nostra Catania con una rinnovata scelta d’amore”.


Correlati