Presi gli scassinatori dei chioschi

Avevano già colpito a San Gregorio e a Valverde, in manette due uomini e una donna

Presi gli scassinatori dei chioschi

CATANIA – I carabinieri di San Gregorio di Catania hanno denunciato un mauriziano di 34 anni, un catanese di 35 anni e una donna di Misterbianco di 42 anni, tutti già gravati da precedenti penali specifici e ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.

Nello scorso mese di maggio avevano messo a segno due colpi nel chiosco “La Pigna” di piazza Immacolata a San Gregorio e nel chiosco “Sciacca” di piazza Rosario Livatino a Valverde, dove avevano rubato merce ed attrezzature di varia natura.

Attraverso l’aiuto delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza i carabinieri sono riusciti a risalire all’autovettura utilizzata dai ladri, una Fiat Punto poi risultata rubata a Catania e a identificare gli autori dei furti anche grazie agli abiti indossati dal terzetto.


Correlati