Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 27 giugno 2017

Stop ai rapinatori catanesi da trasferta


ANCONA - Una banda di rapinatori catanesi è stata sgominata dalla Squadra mobile di Ancona, che ha eseguito quattro arresti. I banditi agivano in trasferta, sempre di venerdì, e potevano contare sull'appoggio di basisti locali.

Almeno due i colpi accertati, due rapine commesse nel 2014 a Marina di Montemarciano, una, il 28 febbraio, nella filiale della Banca Popolare di Ancona, l'altra, il 23 maggio, ai danni di Banca Marche. Il bottino complessivo supera i 280 mila euro.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.