Maduro: “Trump ha ordinato di uccidermi”

Il presidente venezuelano: “Lo ha chiesto ai colombiani”

Maduro: “Trump ha ordinato di uccidermi”

CARACAS – Il presidente venezuelano Nicolas Maduro non ha dubbi: “Donald Trump ha ordinato di uccidermi. Ha detto al governo colombiano e alle mafie della oligarchia colombiana di farmi fuori”, dichiara in un’intervista con la Sputnik, agenzia governativa russa.

“Se un giorno mi dovesse succedere qualcosa, i responsabili sarebbero Donald Trump e il presidente della Colombia, Ivan Duque”, dice Maduro. “Per fortuna abbiamo buoni sistemi di protezione, con ottimi consiglieri internazionali”.


Correlati