Sea Watch, fermata emergenza sanitaria

La prefettura di Siracusa: "Svuotati i reflui e sanificati i servizi igienici. Portati a bordo viveri freschi"

SIRACUSA – La notte scorsa, sotto il coordinamento della guardia costiera, sono stati svuotati i reflui e sanificati i servizi igienici della Sea Watch. A renderlo noto è la prefettura di Siracusa. La nave della ong è ancorata nella baia di Santa Panagia, a un miglio dalle coste.
La prefettura ha “messo a disposizione della Sea Watch un ulteriore bagno chimico trasportabile a bordo all’occorrenza”. Ieri sono stati trasportati a bordo viveri freschi, generi di prima necessità e materiale igienico sanitario, coperte termiche e sacchi pelo.
Il premier Giuseppe Conte ha annunciato “la disponibilità per il ricollocamento dei migranti da parte di Germania, Francia, Portogallo, Romania e Malta”. Il governo italiano aspetta la formalizzazione dell’accordo con gli altri Paesi Ue e poi la situazione si potrebbe sbloccare.

scroll to top
Hide picture