La befana porta il sole, ma per poco

Due giorni di tregua, poi al Sud ritorna il grande freddo

La befana porta il sole, ma per poco

ROMA – Nel weekend dell’Epifania migliora il tempo e si attenua il freddo. Ma il rialzo termico sarà solo temporaneo: tra la fine di domenica e la giornata di lunedì un nuovo nucleo di aria fredda farà irruzione sull’Italia. E ancora una volta, saranno coinvolte soprattutto le regioni adriatiche e quelle del Sud, secondo i meteorologi del Centro Epson Meteo.

“Gli effetti della corposa irruzione di aria fredda di origine artica in atto in queste ore sull’Italia andranno esaurendosi già nelle prime ore di domani”, spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo. “Nel corso del fine settimana – aggiungono – l’afflusso di aria fredda e i venti settentrionali che la sospingono si attenueranno progressivamente: le temperature risaliranno sensibilmente su tutte le regioni. I rialzi saranno evidenti già nelle massime di sabato mentre domenica si attenuerà anche il freddo notturno”.

“Questa fase più tiepida per parte dell’Italia sarà però solo temporanea”, precisano gli esperti. Tra la fine di domenica e l’inizio della prossima settimana, infatti, un nuovo afflusso di aria fredda proveniente dai Balcani coinvolgerà le regioni adriatiche e quelle meridionali. Sarà collegato a un nuovo significativo calo delle temperature, ma avrà effetti scarsi in termini di precipitazioni.

E tra martedì e mercoledì le temperature torneranno a rialzarsi per l’afflusso di aria inizialmente più mite, che però sarà collegata anche ai primi effetti di una perturbazione che coinvolgerà l’Italia nei giorni centrali della settimana.

Correlati