Acquisti con carte di credito rubate: preso

Dieci i colpi messi a segno: in carcere 51enne di Giarre VIDEO

CATANIA – Un rapinatore seriale è stato arrestato dai carabinieri di San Giovanni La Punta e condotto nel carcere catanese di Piazza Lanza. Si tratta del 51enne pregiudicato Rosario Foti, di Giarre, indagato per furto aggravato, ricettazione e indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti. Gli episodi che gli vengono contestati si sono svolti in un arco temporale compreso tra gli inizi di agosto 2021 e la fine di novembre 2022. Decisive per la sua identificazione le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza installati nelle attività commerciali colpite e in quelle dove sono stati effettuati i pagamenti con le carte di credito.

Ladro seriale in azione

Ladro seriale in azione

Dieci gli episodi che gli vengono contestati. Foti avrebbe ricevuto una carta di credito rubata a una 63enne catanese e l’avrebbe utilizzata per effettuare pagamenti per un totale di 92 euro. Inoltre, ha rubato oggetti preziosi per un valore complessivo di 3.515 euro e sottratto da un negozio cinque paia di occhiali, del valore di 1.400 euro. Ha poi rapinato una 46enne catanese del telefono cellulare. Ancora, ha ricevuto un’altra carta di credito rubata a un 28enne catanese con la quale ha effettuato più pagamenti, per un totale di 134 euro. Ha sottratto il portafoglio dalla borsa di una 54enne catanese all’interno di un supermercato e rubato, in un negozio di elettrodomestici, un computer del valore di 749 euro. In quest’ultimo negozio ha poi derubato del telefono cellulare un dipendente.

scroll to top
Hide picture