Ecco i nuovi uomini del presidente

Schifani nomina i vertici delle partecipate regionali

Sono arrivate le nomine del governatore. Renato Schifani ha comunicato i nuovi vertici di cinque società partecipate legate alla Regione siciliana, in ossequio allo spoils system. Riccardo Di Stefano, avvocato palermitano presidente dei giovani di Confindustria, guiderà Sicilia Digitale. L’Irfis va a Tommaso Dragotto, imprenditore del capoluogo, alla Sas il presidente è Mauro Pantò. Alla Seus il medico etneo Riccardo Castro, al Consorzio autostrade siciliane (che gestisce la Palermo-Messina e la Messina-Catania) si insedia il dirigente regionale Filippo Nasca. All’Ast, infine, la giunta ha deciso di confermare i vertici uscenti, a partire dal presidente Santo Castiglione.

Le assemblee dei soci, così come disposto dal presidente della Regione, hanno provveduto a rinnovare i Consigli di amministrazione. Si completeranno lunedì prossimo le procedure per Airgest e Interporti.

scroll to top
Hide picture