Irregolarità nelle sale scommesse: sei denunce

Controlli dei carabinieri nel Catanese

CATANIA – I titolari di quattro agenzie di scommesse di Gravina di Catania e San Gregorio di Catania sono stati denunciati dai carabinieri per esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa. Nei loro locali i militari hanno trovato allibratori non autorizzati dall’Agenzia Dogane e Monopoli che raccoglievano le puntate. Il proprietario di una quinta agenzia, sempre di San Gregorio di Catania, e il titolare di un bar tabacchi di Valverde sono stati invece denunciati per aver messo a disposizione in luogo aperto al pubblico, apparecchi destinati al gioco non rispondenti alle caratteristiche stabilite dal Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (Tulps).

scroll to top
Hide picture