Fucilata alla schiena, mistero a Canicattì

Sulla vicenda indagano i carabinieri

CANICATTI‘ (AGRIGENTO) – Un trentasettenne di Canicattì è stato ferito con un colpo di fucile alla schiena. La sparatoria è avvenuta ieri sera; l’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Barone Lombardo” dov’è stato operato e poi trasferito al reparto di Terapia intensiva del Civico di Palermo. Il ferito è in pericolo di vita. Indagano i carabinieri della Compagnia di Canicattì.

Il trentasettenne, disoccupato, stando a quanto emerge, risulta essere già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri, senza tralasciare nessuna ipotesi investigativa, starebbero concentrando le investigazioni sul mondo della criminalità comune e dello spaccio di droga.

scroll to top
Hide picture