Ribera

Fuga di gas, operai ancora a lavoro

RIBERA (AGRIGENTO) – Hanno trascorso la notte in seconde case, da amici e parenti le trenta famiglie di Ribera da ieri evacuate dai loro appartamenti dopo la fuga di gas metano che si è verificata in viale Garibaldi. I lavori di riparazione della condotta danneggiata non sono ancora terminati. Si tratta della condotta principale, che serve ben 6 comuni per un totale di 35mila abitanti. Sono rimasti chiusi i negozi e l’istituto scolastico “Crispi”. Al lavoro i vigili del fuoco che stanno controllando se ci siano state fino a questo momento concentrazioni di gas in appartamenti, locali, seminterrati e tombini.

scroll to top
Hide picture