Sopralluogo in cantiere: cade e muore

Palermo: il falegname era su un'impalcatura

PALERMO – Un falegname di 67 anni, Michele Pisciotta, è morto a Palermo per le ferite riportate in seguito alla caduta dall’impalcatura di un palazzo di via Libertà, avvenuta durante un sopralluogo in un cantiere edile. I sanitari del 118 hanno cercato di rianimare l’uomo, ma ogni tentativo è stato vano. Le indagini sono condotte dalla polizia.

scroll to top
Hide picture