Fiamme in via Aurora, intossicati due agenti

Catania. Incendio in un palazzo, messe in salvo 15 famiglie

CATANIA – Polizia di Stato e carabinieri hanno messo in sicurezza 15 nuclei familiari – tra cui anziani, donne e bambini – a causa di un incendio divampato a Catania in un palazzo di via Aurora. E’ accaduto nel pomeriggio di venerdì scorso ma è stato reso noto solamente stamane. Due agenti hanno accusato lievi malesseri a causa della prolungata inalazione di fumi tossici, e dopo aver fatto ricorso alle cure del Pronto Soccorso sono stati dimessi con una prognosi di tre giorni. Anche residenti hanno fatto ricorso alle cure mediche a causa dell’inalazione prolungata di fumi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, Protezione civile e 118.

Le operazioni di salvataggio si sono dimostrate particolarmente complesse in quanto all’interno del palazzo le temperature erano arrivate a un livello tale da compromettere la stabilità dell’intonaco, tanto che iniziavano a cadere calcinacci. E’ stato accertato che le fiamme sono partite da alcune masserizie lasciate nel vano scala che hanno preso fuoco a causa di faville provenienti da un piccolo incendio di alcune sterpaglie esterne al condominio. Il forte vento aveva agevolato il propagarsi delle fiamme. Vigili del fuoco e personale del Comune hanno dichiarato lo stabile momentaneamente non agibile, non per problemi di natura strutturale ma per i danni provocati agli impianti, tutti inservibili.

scroll to top
Hide picture