Favara

Colpi di pistola per intimidire imprenditore edile

AGRIGENTO – Un colpo di pistola contro l’auto, una Jeep Compass, e uno sul telaio della saracinesca di ferro dello stabile innanzi al quale la macchina era stata lasciata parcheggiata. Sono stati tre i colpi esplosi – perché tre bossoli di una calibro 7,65 sono stati ritrovati e sequestrati dai carabinieri – in una strada poco distante dal centro di Favara. L’intimidazione ha avuto a bersaglio un imprenditore edile quarantaseienne. I carabinieri hanno sentito l’imprenditore per cercare di capire se abbia avuto, nel recente passato, problemi o dissidi con qualcuno, magari per questioni lavorative, e se abbia, o meno, dei sospetti.

scroll to top
Hide picture