Adrano, cane legato a un palo e abbandonato

E' stato liberato da una volontaria. La denuncia del Partito animalista

ADRANO (CATANIA) – Un cane è stato abbandonato e legato a un palo ad Adrano, nel Catanese. Il povero animale è rimasto, per diverse ore, legato a un palo della luce di via San Paolo e solo l’intervento di una volontaria ha posto fine alle sue sofferenze. Adesso il cane si trova presso le volontarie che lo hanno liberato e se ne sono prese cura, le stesse che hanno riscontrato sull’animale evidenti segni di maltrattamento. Sul caso è intervenuto il Partito Animalista Italiano che ha presentato una denuncia in Procura per un reato di maltrattamento.

“Siamo di fronte a un’evidente caso di maltrattamento, un gesto meschino che noi condanniamo fermamente – ha spiegato Patrick Battipaglia, dirigente regionale del Partito Animalista Italiano -. Siamo stanchi di assistere a situazioni del genere. Gli animali vanno amati e non possono essere trattati come oggetti. Chiediamo alla polizia municipale di Adrano di fare il possibile per poter dare un volto a chi ha compiuto un gesto così vergognoso. Il maltrattamento di animali è un reato punito dalla legge, articolo 544 Ter del codice penale. Abbiamo appena presentato una denuncia in Procura contro il responsabile. Fatti come questi ci fanno davvero rabbia. Se fosse già in vigore la nostra legge Angelo, con pene più severe per chi maltratta e uccide gli animali, sicuramente ci sarebbero meno casi come questo da dover commentare”.

scroll to top
Hide picture