Molestie all’alunna, arrestato il prof

Sotto accusa nel Messinese per i messaggi su whatsapp

SINAGRA (MESSINA) – Un insegnante che avrebbe molestato un’allieva con alcuni messaggi stato arrestato dalla polizia a Sinagra con l’accusa di pedopornografia. Gli è stato sequestrato il telefono cellulare, che sarà ora analizzato da un tecnico. Sotto la lente le foto e i messaggi su whatshapp che l’insegnante e la ragazza adolescente si sono scambiati negli ultimi mesi. A far scattare l’allarme la scoperta delle conversazioni da parte della famiglia di lei.

scroll to top
Hide picture