Cammarata

Deviarono fiume Platani, agricoltori denunciati

CAMMARATA – Quattro agricoltori di Cammarata sono stati denunciati e multati per deviazione di acque pubbliche e furto. Secondo i carabinieri, hanno deviato il corso del fiume Platani per rubare acqua e irrigare i loro campi. Gli agricoltori avrebbero creato vere e proprie dighe usando dei grossi sassi e teli di plastica, scavando, anche con pale meccaniche, insenature o buche profonde per far confluire la l’acqua che scorreva da monte, per poi piazzare un motore a pompa che, acceso per gran parte della giornata, aspirava l’acqua del Platani per indirizzarla all’impianto di irrigazione delle loro coltivazioni. Mentre è in corso di quantificazione la quantità di acqua illegalmente sottratta, è indubbio il danno ambientale causato dalle opere

scroll to top
Hide picture