Sequestrata discarica abusiva a Belpasso

Rinvenute tonnellate di scarti della lavorazione del basalto lavico

I carabinieri di Belpasso (Ct) hanno denunciato i soci amministratori di una azienda specializzata nella lavorazione di basalto lavico, entrambi catanesi, poiché ritenuti responsabili di violazione delle norme in materia ambientale relative alla gestione illecita di rifiuti. I militari hanno individuato in via Mongibello, all’interno del terreno aziendale, una vera e propria discarica abusiva di circa 3.000 mq, priva di pavimentazione, adibita a deposito di circa 500 tonnellate di scarti provenienti dalla lavorazione del materiale basaltico, rottami e materiale inerte. L’area interessata è stata posta sotto sequestro.

scroll to top
Hide picture