Catania, ruba scooter in pochi secondi: il video

Furto lampo in via Castello Ursino: arrestato minorenne

CATANIA – I carabinieri di Catania hanno arrestato un minorenne per il furto di un ciclomotore. Ieri intorno alle 19.30 un 60enne ha contattato il 112 per segnalare la sparizione del mezzo che aveva poco prima parcheggiato in via Castello Ursino, rubato dai soliti ignoti.

Furto-lampo a Catania

Furto-lampo a Catania

I militari hanno acquisito i filmati di alcuni impianti di videosorveglianza della zona, scoprendo come due giovani, arrivati alle 18.09 a bordo di un ciclomotore Piaggio Liberty, si erano accostati al veicolo posteggiato e il passeggero in pochi secondi ne aveva manomesso il lucchetto bloccadisco e l’impianto elettrico, riuscendo così ad avviare il motore e fuggendo immediatamente dopo.

Attraverso la targa del ciclomotore sul quale viaggiavano i due giovani i carabinieri sono riusciti a risalire alla 36enne catanese proprietaria del veicolo, nonché madre di uno dei due autori del furto. Hanno così atteso fino alle 21.40 il rientro a casa del figlio che, visibilmente sorpreso della loro presenza, indossava ancora gli stessi abiti utilizzati nel corso del furto e immortalati dalle telecamere. Il giovane ha condotto i militari all’interno di un condominio di via Cristoforo Colombo nel cui parcheggio aveva nascosto il ciclomotore rubato poco prima. Il ragazzo sarà collocato in una comunità.

scroll to top
Hide picture