Cantieri A18, gli operai si fermano: “Non ci pagano”

Scatta lo stop nel tratto di Roccalumera

ROCCALUMERA (MESSINA) – Hanno incrociato stamane le braccia e stazionato con i loro mezzi in segno di protesta nel cantiere di Roccalumera lungo l’autostrada Messina-Catania, i lavoratori della ‘Tosa’, la ditta che si è aggiudicata l’appalto dei lavori di ammodernamento dell’autostrada, che attende da mesi dal Consorzio per le Autostrade Siciliane il pagamento di diversi stati d’avanzamento lavori. La decisione di fermarsi dopo che la ditta ha comunicato loro di non poter più far fronte a ulteriori anticipi di cassa per pagare stipendi e fornitori. Da qui la decisione degli operai fermarsi.

scroll to top
Hide picture