Rimosse mille tonnellate di rifiuti in 24 ore

T. Demana. Catania cerca di uscire dall'emergenza rifiuti VIDEO

CATANIA – E’ una corsa contro il tempo per liberare Catania da montagne di spazzatura, accumulate dopo la chiusura ed il conseguente stop al conferimento nella discarica di Lentini. Interi quartieri sono stati letteralmente sepolti dall’immondizia che marcisce sotto il sole cocente di questi giorni, causando anche un serio pericolo per la salute. Osservato speciale è il lotto centro, è qui che si stanno concentrando maggiormente gli sforzi.

video

“Sono state rimosse mille tonnellate di spazzatura in 24 ore – spiega l’assessore comunale all’Ecologia, Andrea Barresi intervistato nei tg di Antenna Sicilia e Telecolor – contiamo di riportare la normalità entro domenica e allo stesso tempo invitiamo i cittadini a rispettare il calendario di conferimento. Un problema nel problema sono infatti gli incendi di cassonetti e spazzatura che rendono irrespirabile l’aria, già insalubre per la presenza dei rifiuti. Gli ultimi si sono registrati nelle vie XXXI Maggio, Policastro e a ridosso del campo scuola a Picanello. I mezzi grandi e piccoli di Ecocar, Supereco e Dusty non si fermano da 48 ore. Quasi il 70% dei rifiuti è stato raccolto, ne resta sul campo il 30% che dovrebbe essere smaltito entro le prossime 48 ore, solo allora si potrà tirare un sospiro di sollievo”.

scroll to top
Hide picture