Calcio Catania, si riparte da Pelligra

Il Comune ha scelto: il nuovo titolo sportivo va all'imprenditore australiano

L’amministrazione comunale ha scelto. Il calcio a Catania riparte da Ross Pelligra. Il gruppo facente capo all’imprenditore australiano di origini siciliane e rappresentato dall’advisor Dante Scibilia è stato preferito alle altre quattro proposte, quelle di Luigi Ferlito per conto di Fabio Maestri, Gioacchino Amato per conto di Mmr Cinema, Luca Giovannone per conto di Osmosi Spa e Antonello Mascali per conto di una cordata di imprenditori catanesi, inglesi, coreani e spagnoli.

Toccherà dunque al Pelligra Group, dettosi interessato a rilevare anche Torre del Grifo e a recuperare stemma e antica denominazione, avviare il nuovo progetto intestandosi il titolo che la Figc assegnerà al nuovo Catania. Nei primi giorni della prossima settimana è prevista una conferenza stampa per illustrare le ragioni della scelta e il nuovo corso.

Sulla decisione, il Comune ha diramato una nota: “ll sindaco facente funzioni, Roberto Bonaccorsi, d’intesa con l’assessore Sergio Parisi, coadiuvato dai dirigenti e dai funzionari della Direzione Sport e Politiche Comunitarie, al termine di una attenta comparazione fra i cinque progetti candidati a rappresentare la Città di Catania a un campionato della Lnd, ha ritenuto di individuare, tra le candidature pervenute, quello proposto dalla società rappresentata dal Dott. Dante Scibilia. Il progetto del Gruppo Pelligra (piano delle attività sportive, business plan, esame di capacità finanziaria, solvibilità economica, e progetti di sviluppo), è stato ritenuto quello più adatto a soddisfare le aspettative della Città di Catania, in termini obiettivi, di mezzi economici-patrimoniali e di sviluppo infrastrutturale sportivo”.

“L’amministrazione comunale – prosegue il comunicato – ringrazia sentitamente tutte le società partecipanti e i loro proponenti, Giovannone, Ferlito, Ilari, Mascali, per la credibilità e la sostenibilità dei progetti presentati. Ciò è la dimostrazione che la nostra Città, quando si propone in maniera seria, senza roboanti annunci, con richieste sostenibili e programmi realizzabili, riesce sempre ad attrarre imprenditori altrettanto seri e progetti concreti. La proposta verrà inoltrata, come prevedono le norme federali, alla Federazione Italiana Gioco Calcio, che si determinerà in merito. Nei prossimi giorni, compatibilmente con la disponibilità dei rappresentanti del Gruppo Pelligra, sarà programmata una conferenza stampa in Municipio per illustrare il progetto proposto”.

Il Pelligra Group è una società con sede in Australia e insediamenti anche in Cina, India e nelle Filippine, leader mondiale nella pianificazione generale e nella progettazione edilizia e urbana, nel ramo immobiliare (costruzione, proprietà, manutenzione, vendite e leasing “chiavi in mano”), nell’ammodernamento, nella trasformazione e nella ristrutturazione degli edifici, nella realizzazione di aree aziendali ed infrastrutture sportive, alberghiere e turistiche, nella strategia ambientale e nella bonifica.

scroll to top
Hide picture