Stromboli, show per i turisti

Spenti i roghi causati dai lapilli, l'attività eruttiva fa da richiamo VIDEO

STROMBOLI (MESSINA) – E’ trascorsa senza nuove eruzioni la notte a Stromboli. Spenti gli incendi che si erano sviluppati a seguito del lancio dei lapilli incandescenti sulla montagna, anche versante Ginostra. Il primo rogo si era sviluppato a circa 400 metri di quota, sul fronte est. Dopo la segnalazione dell’associazione volontari di Stromboli al corpo Forestale del distaccamento di Lipari, in collegamento con la sala operativa di Messina ed il Cor Sicilia di Palermo, sono stati inviati due canadair provenienti da Lamezia Terme e con 25 lanci di acqua di mare è stata bonificata tutta l’area interessata dal fuoco. La ripresa dell’attività stromboliana sta richiamando tanti turisti sull’isola. Aliscafi e navi viaggiano carichi e anche i vaporetti con gli escursionisti arrivano a pieno carico dalle coste calabresi, siciliane e anche dalle altre isole dell’arcipelago (video ristorante osservatorio).

scroll to top