Spara al rivale in amore e si costituisce

Siracusa: agguato vicino a una scuola, 36enne ferito a una gamba

SIRACUSA – I carabinieri di Siracusa hanno fermato un quarantenne, Leonardo Adamo, ritenuto responsabile del ferimento a colpi di pistola, avvenuto ieri nella zona di Santa Panagia, di un uomo di 36 anni. Adamo, che si trova adesso agli arresti domiciliari, nella serata di ieri si è presentato alla caserma dei carabinieri collaborando con gli investigatori al ritrovamento dell’arma.

Ha spiegato di aver agito per motivi passionali contro il rivale in amore. I colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi ieri mattina a pochi metri da un istituto scolastico di Siracusa. La vittima dell’agguato è stata ferita a una gamba ma non è in pericolo di vita.

scroll to top
Hide picture