Muore dopo incidente, donati gli organi

La Procura di Siracusa ha aperto un'inchiesta per omicidio stradale

SIRACUSA – La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta ipotizzando il reato di omicidio stradale dopo la morte di una siracusana di 64 anni, investita il 22 aprile scorso da una Fiat Panda mentre stava attraversando la strada, in viale Luigi Cadorna. Ricoverata in prognosi riservata, dopo dieci giorni la donna è deceduta e la famiglia ha prestato il consenso per l’espianto degli organi.

scroll to top
Hide picture