Giocattoli pericolosi nel bazar cinese di Scordia

Sequestrati 850 articoli non conformi

La guardia di finanza di Caltagirone ha sequestrato in un negozio di Scordia gestito da un cinese oltre 850 articoli non conformi. Si tratta di giocattoli per bambini come kit ping-pong, bersagli con freccette, peluche, oltre a prodotti elettrici per uso domestico come carica batterie, adattatori bluetooth, cuffie auricolari, lampade da interni e da campo, sensori per parcheggio. I prodotti erano tutti non conformi alla normativa comunitaria attestante la qualità e la sicurezza degli specifici dispositivi elettrici e ludici. L’imprenditore cinese è stato segnalato alla Camera di Commercio di Catania per la successiva irrogazione di una sanzione amministrativa.

scroll to top
Hide picture