Da Messina a Palermo, nuovo primario al Cervello

di Nuccio Sciacca. Roberta Fedele proviene dal Papardo e si occuperà di medicina trasfusionale e trapianti

Dal Papardo di Messina al Cervello di Palermo. Roberta Fedele è il nuovo direttore della unita operativa complessa di Medicina trasfusionale e dei trapianti dell’ospedale dell’azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia- Cervello. Laureata a Messina e specializzatasi in allergologia e immunologia clinica, vanta anche un dottorato di ricerca in immunologia sperimentale internazionale e diversi stage all’estero e in Italia.

Ha contributo alla preparazione, esecuzione e gestione del follow up di oltre 800 trapianti di cellule staminali emopoietiche, di cui oltre 240 allogenici (oltre 145 da donatore familiare Hla compatibile, oltre 40 da donatore familiare aplotipoidentico, oltre 55 da donatore volontario da registro) e oltre 560 autologhi. E’ stata componente del comitato di supporto tecnico-scientifico del Centro regionale sangue e del gruppo di lavoro per la revisione dei requisiti autorizzativi specifici per l’esercizio delle attività sanitarie e per l’organizzazione dei corsi di formazione in materia.

scroll to top
Hide picture