Spacciava con una fioriera e con la bici elettrica

Catania. Arrestato un pusher a Picanello

CATANIA – I carabinieri della “Squadra Lupi” del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania hanno arrestato un 49enne accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo residente nella zona di via Galati, nel rione Picanello, nascondeva in casa 25 grammi di marijuana conservata in un barattolo di vetro, un bilancino di precisione e il necessario materiale per il confezionamento delle singole dosi. Lo spacciatore vendeva la droga a domicilio.

Gli investigatori, infatti, constatato che il 49enne avrebbe ingegnosamente procurato un foro nella porta d’ingresso per poter muovere la sostanza stupefacente dall’interno, sfruttando la fioriera ubicata a ridosso della porta e senza pertanto il pericolo di essere scoperto. All’interno di essa i militari hanno rinvenuto tre ulteriori contenitori in plastica contenenti un involucro con 11 grammi di cocaina in pietra e 32 dosi della stessa sostanza già pronte per la vendita al dettaglio. E stato accertato che l’uomo provvedeva a consegnare la droga anche a domicilio attraverso l’utilizzo di una biciletta elettrica.

L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo la custodia presso il carcere catanese di Piazza Lanza e avviando la procedura per la revoca della fruizione del reddito di cittadinanza di cui l’uomo risulta essere percettore.

scroll to top
Hide picture