Maxi sequestro di filtri e cartine per sigarette

Operazione della guardia di finanza nell'Ennese

ENNA – Oltre 2 milioni di filtri e cartine per sigarette, dal peso complessivo di 100 chili messi in vendita senza autorizzazione e per i quali non era stata pagata l’imposta imposta di consumo sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Enna durante una serie di servizi di controllo in mercati rionali del capoluogo ed esercizi commerciali della provincia. I sequestri sono stati effettuati in negozi ad Enna, Piazza Armerina, Catenanuova e Nissoria. A sette titolari di attività commerciali è stata contestata una sanzione amministrativa che va da 5 a 10mila euro. Sono anche stati segnalati all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per una eventuale applicazione della sanzione accessoria della chiusura temporanea del loro esercizio commerciale. Gli articoli erano in vendita ad un prezzo inferiore rispetto a quello normalmente praticato dai tabaccai. Indagini hanno consentito di individuare la filiera di approvvigionamento

scroll to top
Hide picture