Mancini non molla la presa

Il legale dell'imprenditore romano (f. Galtieri): "Pronti 200 mila euro immediatamente esigibili, previa revoca della decadenza". IL COMUNICATO

Tagliato fuori dal tribunale con un comunicato nel quale si comunica “ad Fc Catania 1946 la decadenza per inadempimento all’obbligo di pagamento integrale del corrispettivo”, Benedetto Mancini sembra non voler mollare la presa.

In un comunicato di uno studio legale romano, che fa seguito a un’altra nota diffusa ieri sera, a fronte dell’ipotesi di non far disputare Catania-Latina, a meno che non venga raccolta la cifra cash di 35 mila euro, si parla di “200 mila euro immediatamente disponibili (in quanto già depositati presso il notaio Grasso) immediatamente utilizzabili”. Tutto questo “previa revoca della comunicata decadenza”.

Nella nota, l’avvocato Tedeschini spiega inoltre come “la mia assistita lunedì 14.4.2022 depositerà presso il notaio Grasso il saldo prezzo di euro 175 mila rimanendo disponibile a coprire le spese maturate al 17.3.2022”.

scroll to top
Hide picture