Fucilata dopo litigio per una ragazza

Caltagirone. Ventenne fermato dai carabinieri per tentato omicidio VIDEO

CALTAGIRONE (CATANIA) – Un litigio per questioni sentimentali è sfociato nel ferimento di un giovane di 24 anni, raggiunto da una fucilata sparata da un ventenne, sottoposto a fermo per tentato omicidio e porto abusivo d’arma da fuoco in luogo pubblico.

video

A ricostruire i fatti sono stati i carabinieri dopo che un 24enne si è presentato al Pronto soccorso dell’ospedale Gravina di Caltagirone con una vistosa ferita al braccio. Le indagini hanno consentito di acquisire primi importanti elementi indiziari a carico del ventenne. Secondo i primi accertamenti il rivale della vittima avrebbe avviato la propria condotta violenta già alcune ore prima, inizialmente a bordo della sua auto, inseguendolo per le vie di Caltagirone. Nel corso dell’inseguimento avrebbe raggiunto e costretto il 24enne ad arrestare la marcia dell’auto, colpendolo con un bastone e mandando in frantumi i finestrini dell’auto. I due giovani si sarebbero dati appuntamento poco dopo, in contrada Collegiata, per “regolare i conti” in merito a questioni sentimentali legate ad una ragazza. E’ a quel punto che il ventenne ha imbracciato un fucile, sparando a bruciapelo sul 24enne.

scroll to top
Hide picture