Vertenza Pfizer a Catania, ci prova la Regione

Convocherà tavolo di crisi dopo tre incontri con esito negativo

CATANIA – La Regione Siciliana convocherà un tavolo di crisi per la vertenza in corso al sito di Catania della Pfizer dopo l’avvio della procedura di 130 esuberi annunciati dalla multinazionale farmaceutica. A presiederlo saranno gli assessori regionali al Lavoro, Antonio Scavone, e all’Industria, Mimmo Turano.

La data ipotizzata per la convocazione delle parti, secondo quanto si è appreso, potrebbe essere il 18 marzo. L’incontro si dovrebbe tenere nel salone del PalaRegione di Catania. Se il tavolo di crisi regionale dovesse avere esito negativo, come i tre incontri tenuti nella sede di Confindustria Catania, le trattative potranno proseguire a livello di governo nazionale.

scroll to top
Hide picture