“Ponte sullo Stretto non è stato messo da parte”

Il ministro Giovannini a Messina: "Bisogna vedere fattibilità e costi"

MESSINA – “Non abbiamo messo da parte il ponte sullo Stretto, abbiamo affidato a Rfi lo studio di fattibilità per analizzare i diversi aspetti. Rfi ci ha mandato un primo cronoprogramma, ne stiamo parlando in maniera tale da procedere prima possibile all’avvio dello studio di fattibilità”. A parlarne è Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile all’inaugurazione della nave Igina della Ferrovie dello Stato.

“Il governo è aperto – ha aggiunto -, bisogna vedere la fattibilità, i costi e gli aspetti tecnici. Speriamo prima possibile di offrire al Parlamento tutti gli elementi possibili per prendere una decisione”.

scroll to top
Hide picture