Catania: professionisti del furto, ma non troppo

Traditi da pesante indizio dopo colpo da 30.000 euro in un appartamento del centro

CATANIA – La polizia di Catania ha denunciato due uomini specializzati nei furti in appartamento. Rispettivamente di 38 e 34 anni, e con precedenti specifici, lo scorso mese di febbraio dopo aver forzato la porta finestra di una casa al primo piano di un edificio condominiale del centro città, hanno fatto razzia di tutti i beni di valore custoditi dai proprietari, che al momento del furto erano fuori casa.

Una cospicua somma di denaro contante, diversi orologi di lusso, oggetti in oro, una smart tv e numerosi capi d’abbigliamento firmati, per un valore complessivo intorno ai 30.000 euro. A tradirli sono stati le impronte digitali lasciate nell’appartamento.

scroll to top
Hide picture