Biancavilla

Picchia e minaccia la moglie, 72enne arrestato

I carabinieri hanno arrestato, a Biancavilla, un uomo di 72 anni che dall’inizio del 2021, complice l’insorgenza di una lieve forma di demenza senile, avrebbe sottoposto la moglie 62enne ad violenze, ingiurie, minacce – anche e di morte – ed ogni tipo di vessazione, anche davanti ai figli. I due sono sposati da circa 42 anni. A chiedere nei suoi confronti la misura della custodia cautelare degli arresti domiciliari è stata la Procura distrettuale. L’uomo deve rispondere di maltrattamenti in famiglie e lesioni aggravate. La moglie l’aveva già denunciato nel dicembre scorso, quando l’aveva mandata in ospedale con un trauma facciale e con ematomi in viso. La donna si era nuovamente rivolta ai carabinieri il 9 marzo scorso, quando il marito l’ha picchiata e quasi strangolata. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari in un’abitazione diversa da quella nella casa coniugale.

scroll to top
Hide picture