“Al Cannizzaro turni insostenibili”

Catania. Il Nursind chiede l'intervento dell'Ispettorato del lavoro

CATANIA – “Continue violazioni dell’orario di lavoro, turni estenuanti, carenza di personale in reparti nevralgici”. Sono le contestazioni contenute nell’esposto presentato dal Nursind che sollecita “un intervento dell’Ispettorato del lavoro nei confronti dell’azienda ospedaliera Cannizzaro di Catania”.

Il sindacato delle professioni infermieristiche ha reso noto di avere “presentato una denuncia dopo aver inoltrato diverse note ai vertici aziendali segnalando “fino a 14-15 turni in sequenza senza riposo, turni di mattina e notte nello stesso giorno, mancato riposo tra un turno e l’altro, e nove posti letto con solo due infermieri”.

scroll to top
Hide picture