Catania, preso il ladro di monetine

Scassinava le minicar posteggiate nella zona di piazza Europa

CATANIA – Lo scorso 5 febbraio è stato arrestato un 28enne pregiudicato catanese, accusato di aver forzato nel giro di pochi minuti le portiere di 5 minicar parcheggiate in piazza Europa e di essersi appropriato di effetti personali. Passando da corso Italia gli agenti della polizia hanno notato un uomo intento a rovistare su una minicar posteggiata. Insospettiti si sono avvicinati e il giovane si è dato alla fuga, ma è stato bloccato dopo pochi metri.

Il 28enne, con numerosi precedenti penali, ha ammesso di aver forzato le portiere dell’auto con alcuni arnesi che aveva ancora addosso e e di aver portato via solo delle monete in quanto era stato più volte “disturbato” dai passanti e dall’arrivo delle volante.

Nel corso del controllo è spuntata una sedicenne che ha riferito di aver trovato la sua minicar, parcheggiata poco distante, con le portiere forzate; anche a lei erano state rubate alcune monetine che aveva lasciato nel vano porta oggetti. Altr due amiche con le quali la ragazza si era data appuntamento, sempre minorenni, hanno poi raccontato di aver trovato le rispettive minicar parcheggiate nel medesimo luogo con gli sportelli divelti e del tutto rovistate all’interno. Il giovane è stato così arrestato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

scroll to top
Hide picture