7.9 C
Catania
24 Gen 2022

Vaccini, per gli over 50 una corsia preferenziale

ItaliaVaccini, per gli over 50 una corsia preferenziale

“Ieri ho inviato alle Regioni una circolare per attivare delle finestre straordinarie di vaccinazioni per gli over 50”. Il commissario per l’emergenza Covid, Francesco Figliuolo, ha spiegato su Rai3 le iniziative del governo per venire incontro alle persone sottoposte a obbligo. “Vaccinazioni straordinarie che verranno fatte negli hub ma ci saranno anche giornate dedicate. In alcune regioni, come la Lombardia, si stanno programmando vaccinazioni anche di notte mentre, dove sarà possibile, si procederà con inoculazioni senza prenotazioni”, ha aggiunto.

La circolare è stata firmata in seguito all’ultimo decreto legge che ha esteso l’obbligo vaccinale agli over 50 e al personale delle università. La richiesta alle Regioni è di prevedere, “in funzione delle agende di somministrazioni già definite”, “prioritariamente aperture di prenotazioni straordinarie in numero adeguato, dedicate ad over 50 e altre categorie destinatarie di obbligo vaccinale, unitamente ad un maggior coinvolgimento dei medici di medicina generale”. A integrazione, aggiunge la circolare, si invita alla promozione, “ove fattibile”, di “giornate di vaccinazione dedicate e/o l’accesso diretto agli hub vaccinali senza prenotazione, per il solo personale soggetto a obbligo”.

Figliuolo ha parlato anche della scuola. “E’ un luogo sicuro, con mascherine e distanziamento. Le lezioni in presenza sono importanti anche da un punto di vista di equità sociale: ci sono realtà sul territorio, come alcune aree del Sud, in cui c’è ancora poca possibilità di accedere al wifi”.

Per quanto riguarda l’emergenza, “è legata allo stato di eccezionale necessità e anche per avere procedure d’urgenza; bisogna vedere come si evolve la situazione, ma io ho già preparato il piano per la transizione e lo aggiorno continuamente, in modo da poter passare tutte le competenze e le attività in un regime di normalità. Questo immagino farà preoccupare qualche ministero, ma si spegneranno i riflettori sul generale Figliuolo”. 

Correlati