Soldi per la rimozione della cenere dell’Etna

L'Ars stanzia risorse per 4,5 milioni di euro da destinare ai Comuni

“In arrivo 4,5 milioni di euro in favore dei comuni etnei per la rimozione della cenere vulcanica. Lo prevede l’articolo 6 delle variazioni di bilancio, appena approvato dall’Assemblea Regionale Siciliana. E’ un passaggio importante, questo, per le casse dei comuni che, da febbraio, hanno dovuto sostenere uno sforzo non indifferente per fronteggiare l’emergenza causata dalle continue eruzioni del vulcano”. Lo ha reso noto il deputato e segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, che nel corso della sessione finanziaria ha presentato l’emendamento approvato oggi a Sala d’Ercole

scroll to top
Hide picture