Sicilia: +4 in rianimazione per il coronavirus

I dati giornalieri: scende leggermente l'incidenza, Catania e Messina le più colpite

Sono 1.346 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia, ieri erano 1.404. L’Isola resta al settimo posto in Italia (al primo c’è la Lombardia con 5.304). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 31.607 test, con l’incidenza che scende leggermente: dal 4,4 al 4,2%. Undici i morti, 661 i guariti. Negli ospedali sono ricoverate 510 persone (+13), nelle terapie intensive 52 (+4).

Questa la distribuzione dei nuovi contagiati per provincia: 268 a Catania, 241 a Messina, 221 a Palermo, 197 a Trapani, 128 a Caltanissetta, 96 a Ragusa, 88 a Siracusa, 69 ad Agrigento, 38 a Enna.

In tutta Italia sono 26.109 i nuovi positivi. Ieri erano stati 23.195. Sono 123 le vittime in un giorno, ieri erano state 129. Effettuati 718.281 test (ieri erano stati 634.638), il tasso di positività è al 3,6%, stabile rispetto a ieri.

Salgono a 917 i pazienti in terapia intensiva, 47 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 101. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 7.338, ovvero 29 in più rispetto a ieri. Sono 317.930 gli attualmente positivi, 12.277 in più rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 5.308.180, i morti 135.301. I dimessi e i guariti sono 4.854.949, con un incremento di 13.704 rispetto a ieri.

scroll to top
Hide picture