Ruba tre cellulari e tenta il cavallo di ritorno

Catania. Arrestato un 29enne che aveva sottratto i telefoni a un ristoratore

Ruba tre cellulari a un ristoratore del centro storico, ma viene arrestato poco dopo dai carabinieri. E’ successo a Catania, dove intorno all’una di notte un ristoratore si è accorto che da un ripiano del bancone del suo locale erano spariti ben tre telefoni cellulari con i quali gestiva i rapporti con la clientela.

Contattando una delle sue utenze, il ristoratore 31enne è finalmente riuscito a mettersi in contatto con un ignoto interlocutore che, all’altro capo del telefono, gli ha riferito di possedere soltanto uno dei tre cellulari avendolo acquistato da uno sconosciuto. L’uomo si è comunque detto disponibile a riconsegnare il cellulare al ristoratore in cambio di 40 euro e di potersi impegnare a reperire gli altri due a fronte di un ulteriore esborso di denaro.

L’esercente ha così accettato la proposta ma, immediatamente, ha anche avvisato i carabinieri che hanno preparato la trappola nascondendosi in piazza Alcalà, luogo prescelto per lo scambio. L’uomo, un marocchino di 29 anni, è stato poi fermato e trasferito nel carcere catanese di Piazza Lanza in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

scroll to top
Hide picture