Rapinava le farmacie con un foglio di carta

Catania. In manette un pregiudicato di 36 anni

La polizia ha arrestato a Catania un rapinatore seriale di farmacie. Dalla descrizione dei fatti di una delle vittime è emerso il modus operandi del malfattore: poggiava sul banco un foglio bianco nel quale chiedeva al farmacista di consegnare i soldi e di non gridare. Dopo pochi minuti sono giunte a stretto giro altre due segnalazioni di tentate rapine, con le medesime modalità, ai danni di altre due farmacie nelle vicinanze. Preso atto, a quel punto, che la strategia del rapinatore fosse quella di procedere con le farmacie della zona, diverse pattuglie sono state fatte confluire nelle vie adiacenti in modo da individuarlo prontamente.

Il motorino del 36enne è stato individuato nei pressi dell’ingresso di una farmacia di Gravina con le chiavi ancora inserite. I poliziotti, quindi, senza farsi notare, hanno atteso il rapinatore fuori dalla farmacia al fine di non mettere in pericolo la clientela presente all’interno e non appena questi è uscito, lo hanno repentinamente bloccato e portato in Questura. In tasca aveva solo 5 euro, consegnati dal farmacista durante l’ultima rapina – nonostante la pressante richiesta di altro denaro – e il foglio di carta recante la richiesta di soldi che il rapinatore aveva già utilizzato. Il pregiudicato è stato condotto nella casa circondariale di Piazza Lanza in attesa del giudizio di convalida del fermo.

scroll to top
Hide picture