7.9 C
Catania
24 Gen 2022

Ragusa, Franco Bennardello direttore del Centro Trasfusionale

SaluteRagusa, Franco Bennardello direttore del Centro Trasfusionale

Classe 1963, laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Catania nel 1987, Franco Bennardello è il nuovo primario del Servizio Trasfusionale e di immunoematologia dell’Asp di Ragusa. Specialista in Igiene e medicina preventiva, ha iniziato a lavorare al Laboratorio di Patologia clinica e Microbiologia dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro di Catania. Si è poi trasferito a Ragusa dove dal 2000 al 2020 ha ricoperto il ruolo di dirigente medico I livello di ruolo nel Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (Simt) e successivamente a Vittoria. È stato responsabile qualità del Simt e ha contribuito al raggiungimento della certificazione ISO 9000/2008 dei Simt di Ragusa, Modica e Vittoria e delle 12 unità di raccolta sangue Avis afferenti.

Bennardello ha ricoperto un incarico professionale di dirigente ad altissima professionalità ed è stato responsabile del settore Coagulazione, dell’ambulatorio di Emostasi e Trombosi e referente per la sorveglianza dei pazienti anticoagulati. È stato responsabile dei sistemi gestionali informatici del Simt, del settore Emocomponenti, Chimica clinica ed Emocromocitometria. Dal 25 settembre 2020 al 24 giugno 2021 ha ricoperto l’incarico di sostituzione di direttore del Laboratorio di Patologia clinica e Microbiologia dell’Asp Ragusa.

Tra le altre attività svolte annovera l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Valutatori del Sistema Trasfusionale Italiano del Ministero della Salute. Ha eseguito in qualità di team leader dal 2014 al 2021 più di 100 giornate di verifiche ispettive nei Servizi Trasfusionali e le Unità di Raccolta Associative della Sicilia. Dal gennaio 2011 al 2020 è stato direttore editoriale della rivista della Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia “Il Servizio Trasfusionale”.

Correlati