In Sicilia venerdì da allerta gialla

Pioggia e venti forti colpiranno soprattutto i settori tirrenici

Una nuova perturbazione di origine atlantica raggiungerà nelle prossime ore l’Italia portando piogge, venti forti e anche nevicate sulle regioni centrali e meridionali. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo che prevede a partire dalle prime ore di venerdì precipitazioni localmente anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e venti di burrasca, su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. 

La Protezione civile regionale ha diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico, dalle 16 di oggi alle 24 di domani. Su tutta la Sicilia, per domani, è previsto un livello di allerta “gialla” per condizioni meteo avverse. “Persistono – si legge nell’avviso – venti da forti a burrasca, con rinforzi fino a burrasca forte, a prevalente componente occidentale. Mareggiate lungo le coste esposte. Da domani si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sui settori tirrenici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”.

scroll to top
Hide picture